Spagna 16/19 - Ivan Perriera

Vai ai contenuti

Menu principale:

Spagna 16/19

continenti > Europa
Spagna (Catalogna) 2016
Spagna (Andalucia) 2019
Guarda le foto del viaggio

Guarda le foto del viaggio

Guarda il montaggio delle foto


Programma 2019

Guarda il montaggio delle foto

Programma 2016











I commenti integrali dei partecipanti 2016


EQUIPAGGIO n. 1
Grecia 04, Tunisia, Libia 05, Puglia 06, Russia 06, Marocco 06, Egitto 07, Turchia 08, Slovenia 08, Siria e Giordania 09, Sicilia 10,
Marocco 12, Marocco 13, Slovenia 14, Sicilia 15, Uzbekistan 15, Grecia 15, Russia 16, Spagna 16
Francamente non sono un amante di Barcellona e anche nelle mie precedenti esperienze avevo superato troppo velocemente sia Barcellona che le altre città del nord della Spagna per l'euforia di arrivare subito in Andalusia. In questo viaggio, invece, anche grazie alle guide scelte per le visite, ne abbiamo potuto apprezzare ogni angolo. Certo, se un architetto mi realizzasse una mia casa così come le ha concepite "Gaudì" l'avrei portato in tribunale (ma io sono una delle poche voci fuori dal coro...!).
Tutto è andato bene e il gruppo, come al solito coeso, ha saputo vivere le proprie esperienze alternandole a quelle cumulative.
Comodissimo il parcheggio di Barcellona (anche se più caro di un campeggio). Bellissima Zaragoza (anche se è stata l'unica visita che abbiamo fatto con il cielo nuvoloso, con temperature basse e l'umidità del fiume), ottima la scelta del ristorante per il cenone di capodanno e straordinari i balli in piazza del Pilar con le "esibizioni" di Massimo. Eh sì, perchè mentre negli altri viaggi si godono solo dei monumenti... noi abbiamo Massimo!
Un grazie a quanti hanno voluto offrire le foto e riprese utilizzate per il montaggio del viaggio (qui)
Grazie a tutti e alla prossima
Ivan e Silvana (Isernia)

EQUIPAGGIO n. 2
(Slovenia 14, Spagna 16)


Nazzareno e Mariella (Corinaldo)

EQUIPAGGIO n. 3  
(Grecia 2004, Tunisia, Libia 05, Puglia 06, Russia 06, Marocco 06, Slovenia 2008, Siria e Giordania 09, Slovenia 14, Sicilia 15, Uzbekistan 15, Grecia 15, Spagna 16)



Massimo e Mariolina (Città di Castello)

EQUIPAGGIO n. 4
(Sicilia 15, Sardegna 16, Russia 16, Spagna 16)
Alla fine del viaggio si buttano gli scontrini rimasti nelle tasche, si mette ordine e si fa pulizia nel camper, si riordinano i ricordi per metabolizzare l'esperienza.
Ci sono dei flash: il freddo, il ritardo, l'imprevisto, la Spagna sotto il sole comunque.
Bella esperienza, resa ancor più bella da tutti noi: pazienti, educati e felici per avercela fatta ancora una volta.
Todo bien Ivan, asta luego!
Salvatore e Michela (Roma)

EQUIPAGGIO n. 5
(Grecia 2004, Tunisia 05, Libia 05, Russia 06, Siria e Giordania 09, Slovenia 2009, Slovenia 2014, Sicilia 15, Uzbekistan 15, Grecia 15, Spagna 16)
Non vogliamo esprimere i soliti complimenti che si fanno in queste rituali circostanze, vogliamo, con molta sincerità, evidenziare la grande capacità del nostro Capogruppo di gestire al meglio gli imprevisti.
Già ne eravamo consapevoli ma in questo viaggio, peraltro molto bello, abbiamo potuto apprezzare direttamente questa importante qualità nel risolvere un problema meccanico al nostro camper senza che questo influisse sulla nostra visita e su quella del gruppo.
Ancora grazie, cari Ivan e Silvana.
Sandro e Patrizia (Città di Castello)

EQUIPAGGIO n. 6
(Sicilia 10, Sardegna 16, Spagna 16)
Che dire della gita in spagna?
Una compagnia allegra;  posti visitati bellissimi; un capo canterino ed esperto.
Nessun problema, almeno x noi.
Ciao Ivan e Silvana

Antonio e Marisa (San Giuliano Terme)

EQUIPAGGIO n. 7
(Spagna 16)

Paolo e Maria (Cascina)

EQUIPAGGIO n. 8
(Spagna 16)
Saluti da Falconara!!!!!!!!!!!!  Siamo ritornati alle Nostre abitudini ma la nostalgia della Spagna si è fatta sentire e non abbiamo resistito. Quindi ci siamo gustati il montaggio delle foto che ci hai inviato.
A proposito di commento  del viaggio possiamo solo ringraziarti per la tua professionalità e simpatia con cui ci hai accompagnato in questo nostro primo viaggio da camperisti dove sia io che Debora (SENZA H) ci  siamo molto divertiti.
Un caloroso grazie anche  al grande Marcello che mi ha SUPPORTATO (o sopportato ) in tutte le mie stravaganze.
Un  saluto a tutti i partecipanti.  Giorgio
NB….Debora è a casciòòòòòòòòòòòòò
Piergiorgio e Debora (Falconara Marittima)

EQUIPAGGIO n. 9
(Libia 05, Russia 06, Marocco 06, Egitto 07, Turchia 08, Slovenia 2008, Siria e Giordania 09, Sicilia 15, Grecia 15, Sardegna 16, Spagna 16)


Marcello e Graziella (Falconara Marittima)












I commenti integrali dei partecipanti 2019

 EQUIPAGGIO n. 1
(Grecia 04, Tunisia, Libia, Puglia, Russia, Marocco 06, Egitto, Turchia, Slovenia 08, Siria e Giordania Sicilia 10, Marocco 12/13, Slovenia 14, Sicilia 15, Uzbekistan, Grecia 15, Sardegna 16, Romania 17, Irlanda 17, Sardegna 17, Algeria 17, Sicilia 18, Romania 18, Andalusia19)
Come si fa a stabilire se un viaggio è stato un successo?
Certamente il primo aspetto da considerare è che in 18 camper, 38 persone, se non si è verificato alcun incidente la risposta è semplice da dare. Se a questo aggiungiamo che tutti gli equipaggi sono stati puntualissimi sia alle partenze che durante le visite, ecco che la perfezione è stata quasi raggiunta.
Uniamo visite interessanti, località mai noiose e sempre diverse, guide coinvolgenti e chiare e gli ingredienti ci sono tutti.
A volte, persino i capricci infantili sembrano contribuire a rendere un’esperienza veramente fantastica.
I problemi? Ci sono sempre ma basta risolverli e sembrano non essere mai esistiti.
Bravissimi tutti, quindi, ma in particolare Marcello e Graziella (scopa) e Fausto e Marina (ponte) che ci hanno permesso di rendere comprensibili tutte le comunicazioni.
Alla prossima esperienza insieme.
Ivan e Silvana (Isernia)

EQUIPAGGIO n. 2
(Sicilia 10, Sardegna 16, Andalusia 19)
Esperienza di viaggio fantastica ed interessante.
È il nostro terzo viaggio con Ivan che ha confermato come sempre la ottima organizzazione passione e... pazienza.
Un plauso a tutti gli equipaggi partecipanti per la loro simpatica compagnia ed un abbraccio da parte di Manuela a tutte le signore.
Francesco, Lanfranca ed Emanuela (Pescara)

EQUIPAGGIO n. 3
(Romania 17, Sicilia 18, Andalusia 19)
Ciao Ivan.
Guardando il video abbiamo rivissuto la bella gita.
A te e Silvana va il merito della riuscita del viaggio.
A tutti i partecipanti il merito di una bella compagnia.
Per Marcello e Graziella propongo la scopa d'oro al merito.
Ciao a tutti
Carlo e Peppa (Falconara Marittima - AN)

EQUIPAGGIO n. 4  
(Romania 17, Sardegna 17, Andalusia 19)
Ringraziamo ancora una volta Ivan per come ha organizzato il tour di Pasqua in Andalusia e della Catalogna.
Per noi, anche se era la quarta volta in Spagna, è stata ancora una esperienza entusiasmante poter visitare luoghi a noi sconosciuti: Fort Bravo, El Rocho, il monastero di Poblet , Merida ecc..
Un plauso a tutti i partecipanti per la loro calorosa compagnia.
Un ringraziamento particolare alla gentilissima Silvana, a Fausto e Marina, ponte radio, e alla gloriosa SCOPA Marcello e Graziella.
Speriamo alla Prossima... e un caro saluto a tutti.
Tonino e Pina (Falconara Marittima – AN)

EQUIPAGGIO n. 5
(Sicilia 18, Andalusia 19)
Il viaggio e  andato benissimo sia nei termini di organizzazione, ottima, sia nei termini di luoghi visitati tutti affascinanti.
Nonostante i tanti km fatti, i percorsi di viaggio non sono risultati faticosi grazie anche alla buona compagnia di tutti gli equipaggi.
Romolo e Anna (Falconara Marittima - AN)

EQUIPAGGIO n. 6
(Sicilia 18, Romania 18, Andalusia 19)
Siamo appena rientrati dal bellissimo viaggio nella “caliente” Spagna (si fa per dire) per ritornare nei luoghi del nostro lontano viaggio di nozze e conoscerne di nuovi veramente meritevoli.
Questo é il nostro terzo viaggio, e come sempre Ivan ha saputo perfettamente organizzare e mantenere la disciplina dei numerosi equipaggi grazie anche all’aiuto di Marcello e Fausto, i quindici giorni di viaggio sono trascorsi velocemente, allegramente ed in ottima compagnia.
Ivan ti consigliamo di non fare più lo “stuntman” come hai fatto a Fort Bravo, perché poi si pagano le conseguenze, anche tu non hai più vent’anni… (concordo n.d.r.)
Grazie Ivan e Silvana per la riuscita del viaggio e al prossimo………
Flavio e Cristina (Porto Mantovano – MN)  

EQUIPAGGIO n. 7
(Marocco 13, Catez 14, Russia 16, Romania 17, Algeria 17, Sicilia 18, Andalusia 19)
Non ho parole!!!
La Spagna ci ha stupiti ancora una volta per la bellezza delle sue città, delle sue piazze e dei suoi paesaggi. Tutto pulito, strade perfette, gente cordiale. Sicuramente la Spagna è riuscita a rinascere e continua a crescere.
Grazie ancora una volta a Ivan e Silvana che hanno reso il nostro viaggio piacevole e interessante. Un grazie agli "storici aiuti" Marcello e Graziella, Fausto e Marina.
A presto e buona strada a tutti.
Enzo, Carla (Colonna - RM)
Vorrei dare un sincero grazie a tutti, ma soprattutto a Ivan e a Silvana, per la loro disponibilità e simpatia (Ivan non te ne perdi una!).
18 camper non sono facili da gestire e per questo Ivan hai la mia ammirazione, grazie anche agli altri perché mi avete fatto sentire a casa, mi sembrava di avere tanti nonni (senza offesa di nessuno), grazie anche di avermi fatto divertire. L'Andalusia è meravigliosa ;
Gotico, Barocco, Medievale e Arabo, quasi mi girava la testa! Ma ne è valsa la pena, sono molto stupita e contenta. Non vedo l'ora di fare un altro viaggio con questa organizzazione, (incrociamo le dita.)
Un bacio speciale anche a Pina e Tonino.
Eva (la nipotina)

EQUIPAGGIO n. 8
(Andalusia 19)
Erano anni che desideravamo visitare la Spagna ma farlo nel periodo estivo ci era stato sempre sconsigliato per il gran caldo ed allora quando ci si è presentata l'occasione (davvero fortuita in quanto non conoscevamo Ivan) non ce la siamo fatta scappare.
L'OK per il viaggio non lo abbiamo avuto subito in quanto i posti erano esauriti, ma c'era un equipaggio in forse.
Dopo alcuni giorni mi è arrivata la telefonata della disponibilità del posto.
Siamo rimasti soddisfatti sia dei luoghi visitati che dell'organizzazione veramente professionale.
La compagnia è stata altrettanto piacevole e speriamo di ripetere altri viaggi con le persone conosciute.
Enrico e Antonietta (Ariccia - RM)

EQUIPAGGIO n. 9
(Grecia 05, Russia 06, Sorrento 07, Praga 08, Turchia 08, Catez 08, Sardegna 16, Irlanda 17, Sicilia 18, Romania 18, Andalusia 19)
Siamo ormai dei veterani con Ivan e ci siamo abituati a livelli qualitativi elevati.
Quindi se diciamo che è stato un viaggio “normale” questo non deve essere inteso come riduttivo.
Significa che: l’itinerario era perfetto (come sempre), l’organizzazione è stata perfetta (come sempre), gli inevitabili eventi imprevisti sono stati gestiti con professionalità (come sempre).
Rimpiangiamo la scarsità degli eventi “porta e condividi” (le nostre tavolate comuni n.d.r.) che sono la ciliegina sulla torta di un viaggio perché permettono di consolidare vecchie amicizie e di crearne di nuove, purtroppo dovuta al tempo inclemente. Evidentemente questa volta Ivan non è stato abbastanza convincente con le alte sfere …
Un grazie particolare a Silvana (che pazienza!) e a Graziella, vice scopa impeccabile. Marcello, sei stato un buon maestro!
Aspettiamo con ansia il prossimo viaggio.
Faustino e Marina (Rubano - PD)

EQUIPAGGIO n. 10
(Turchia 08, Siria 09, Andalusia 19)
“Andalusia” e la scoperta della Catalogna, Valencia; Granada, Cordova, El Rocio, Siviglia, Merida, Toledo, Madrid, Forte Bravo……
Città e luoghi meravigliosi tra cristianesimo ebraismo e tanta cultura…
Un viaggio all’insegna anche del divertimento e dell’amicizia grazie ai nostri sempre grandi organizzatori Ivan e Silvana !!!
Un grazie va anche a Marcello Graziella…
Al prossimo viaggio
Mimmo ed Enza (Firenze)

EQUIPAGGIO n. 11
(Andalusia 19)
Ciao Ivan,
il viaggio è stato ben organizzato, spero di avere la possibilità di fare in futuro un altro viaggio con te che ti sei rivelato una grande guida.
Un grazie a te, a tutti i partecipanti e, in particolare, a Marcello, Graziella, Fausto e Marina.
Loriano ed Edi (Cascina - PI)

EQUIPAGGIO n. 12
(Andalusia 19)
Caro Ivan,
anche per noi il viaggio è stata un'esperienza unica e piacevole, l'organizzazione è stata ottima così come la compagnia.
Speriamo di poter vivere presto un'altra splendida avventura con voi.
Cari saluti
Giuliano e Paola (Ghezzano – PI)

EQUIPAGGIO n. 13
(Spagna 19)
Ciao Ivan,
come ti ho anticipato su Facebook questo viaggio in Andalusia è stato un amarcord, abbiamo rivissuto le stesse emozioni come nel lontano 1975 in viaggio di nozze con la Fiat 500.
Questa volta con un'ottima compagnia e un ottimo organizzatore come te.
Un abbraccio a te e Silvana
Angelo e Mirella (Cerveteri - RM)

EQUIPAGGIO n. 14
(Spagna 19)
Per noi  è stata la prima esperienza di viaggio organizzato e come tutte le prime volte è stato un po' difficile adattarsi ma devo dire che alla fine dell' avventura ci è dispiaciuto abbandonare la compagnia.
Grazie a tutti per la disponibilità dimostrata ed a Ivan per lo spirito di sopportazione nei confronti di noi neofiti.
Alla prossima.
Luigi e Mimina (Soleto - LE)

EQUIPAGGIO n. 15
(Spagna 19)
Io e mia moglie Katia siamo felici di dare la grazia ad Ivan per averci permesso di partecipare a questo giro in Andalusia non tanto facile in organizzazione e gestione, essendo 18 camper e non tutti veterani, però l’organizzatore Ivan, con la sua gentile signora Silvana, con il supporto di Fausto e Marina e con l’apporto di Marcello e Graziella, instancabile attento e premuroso, hanno contribuito a far sì che il viaggio si svolgesse nel migliore dei modi, chiaro che come in tutte le case c’è stato qualche incomprensione e qualche eccesso di GOLIARDIA però sono contento di aver partecipato a questa esperienza con questo fantastico gruppo e spero nel prossimo futuro di continuare a partecipare.
Grazie a tutti da parte nostra.
Domenico e Kattia (Capodrise – CE)

EQUIPAGGIO n. 16
(Spagna 19)
Quest’anno abbiamo vissuto col nostro camper una Pasqua alternativa alla scoperta dell’incantevole territorio dell’Andalusia e della Catalogna: Valencia, Granada, Cordoba, Siviglia, Merida, Toledo, e poi ancora Madrid, Saragozza e i suggestivi villaggi di El Rocho e Fort Bravo…. Il monastero di Poblet!
Luoghi ricchi di cultura e di storia, un intreccio tra cristianesimo, islamismo, ebraismo, dove non mancano elementi di grande modernità, campi sconfinati di antiche e nuove cultivar.
La sera del 27 aprile ci imbarchiamo da Barcellona, arriviamo la sera successiva in Italia a Civitavecchia.
E’ stata un’esperienza assolutamente positiva, vissuta in compagnia di persone gentili e disponibili, con cui abbiamo stretto amicizia, provenienti da ogni parte d’Italia: Veneto, Lombardia, Piemonte, Toscana, Marche, Abruzzo, Molise, Lazio, Campania, Puglia. Era uno spettacolo vedere la carovana dei camper che si snodava lungo le autostrade spagnole, salutati dalle immancabili sagome dei tori che si incontravano sulla vetta delle colline. Eravamo tutti sempre attenti alle direttive che provenivano via radio dall’equipaggio nr 1 (Ivan e Silvana), replicate con voce precisa e perentoria da Marcello (equipaggio 18) e confermate dalla voce rassicurante di Fausto (equipaggio 9) che faceva da ponte.
Per ingannare i lunghi chilometri che alcune volte dovevamo affrontare, Ivan era sempre pronto ad intonare un canto che veniva poi accompagnato da chi tra l’equipaggio meglio conosceva le parole!
La cucina spagnola non è stata niente di eccezionale, non sempre la paella è stata al pari della sua decantata prelibatezza. Un grazie a Cristina sempre pronta e vigile a cogliere con i suoi scatti fotografici le situazioni e i momenti più belli.
Ovviamente il grazie più sentito va a colui che ha programmato, organizzato, curato e condotto tutto il viaggio. Un capo all’altezza della situazione!!! Alcune volte la sua aria cupa e minacciosa lasciava presagire momenti poco felici, ma in fondo si rivelava un gran giocherellone sempre pronto a scherzare e ironizzare.
Grazie Ivan.
Antonio e Caterina (Massafra – TA)

 EQUIPAGGIO n. 17
 

 EQUIPAGGIO n. 18
(Libia 05, Russia 06, Marocco 06, Egitto 07, Turchia 08, Catez 08, Siria e Giordania 09, Sicilia 15, Grecia 15, Sardegna 16, Spagna 16, Romania 17, Irlanda 17, Algeria 17, Andalusia 19)
E per l'ennesima volta SPAGNA!!!!!!!!!
Questa volta andiamo verso il sud  l'Andalusia.
Il paesaggio è bello, le strade molto buone, la compagnia di 18 equipaggi meravigliosa, peccato il maltempo che ci ha impedito la sera di socializzare ulteriormente.
L'organizzazione nella persona di Ivan, coadiuvato dalla brava spalla Silvana, è come sempre pronto a risolvere qualsiasi problema si presenti.
Bravo anche Fausto & Marina che ha fatto da ponte fra me (scopa) e la testa, cosi tutti erano informati.
Ringrazio tutti e spero di ritrovarvi nei prossimi viaggi.
Marcello e Graziella (Falconara Marittima – AN)

 
Copyright 2015. All rights reserved.
Torna ai contenuti | Torna al menu